Home / Articoli PNL / Cosa la PNL può fare per te

Cosa la PNL può fare per te

Ti sei mai chiesto quali sono le vere motivazioni per le quali due persone litigano?

Già ti immagino lì a pensare a tutte quelle volte che hai avuto un battibecco con tua mamma, la tua ragazza o il tuo collega di lavoro, ed ecco l’elenco bello e pronto per essere esposto: c’è stata quella volta in cui hai alzato la voce perchè la tua camicia preferita non era stata stirata a dovere e tu dovevi assolutamente indossarla per uscire con gli amici, quell’altra volta quando il compleanno del tuo vecchio prozio non ti ha permesso di vedere, bello spaparanzato sul divano, la partita della tua squadra del cuore, o ancora, quella volta in cui il tuo datore di lavoro ha dato il merito del progetto, nel quale avevi dato tutto, ad un altro collaboratore, il quale, per mostrarti tutta la sua stima e ringraziarti di questo bel “regalo”, non ti ha offerto nemmeno il caffè!

Alzi la mano chi non ha mai vissuto una di queste situazioni. Eppure non sono questi i veri motivi per i quali arriviamo a litigare con gli altri.

E se ti dicessi che solo il 5% delle volte in cui si litiga lo si fa per il contenuto della comunicazione, mentre nel 95% dei casi lo si fa per la forma, per il modo in cui vengono dette le cose?

Forse non ci crederai, o forse resterai davvero sorpreso da questi numeri, ma posso assicurarti che questa è la realtà dei fatti!

Ecco allora che si apre un mondo di fronte a noi! I partner, tutto d’un tratto, non sembrano più delle persone pronte ad attaccarci per qualsiasi cosa viene detta loro, i genitori non sono più i soliti rompiscatole che non ci capiscono perchè “ai loro tempi era tutto diverso”, o i colleghi sempre gli stessi traditori pronti ad approfittare di te e di una tua mancanza per farsi belli agli occhi del tuo superiore.

Ora che sai questa cosa, l’attenzione deve obbligatoriamente spostarsi, durante una litigata, su di te e sul modo in cui dici certe cose.

Quante volte anche un semplice “si”, la risposta affermativa per eccellenza ad una richiesta, diventa motivo di discussione se pronunciata con un tono di voce piuttosto che un altro o accompagnato da un’espressione del volto sorridente anziché corrucciata?

O ancora, quanti litigi avresti potuto evitare se ti fossi ricordato di lasciare il tuo malumore, la tua arrabbiatura e la stanchezza di una lunga giornata di lavoro fuori la porta prima di entrare in casa e scattare come una molla al solo “bentornato” della tua compagna?

E infine, qui sfido chiunque a dire il contrario, quante volte, per fare contento qualcuno, hai deciso di fare, vedere o leggere qualcosa che non ti interessava neppure minimamente, il che ti ha fatto salire una rabbia tanto incontrollata per non essere riuscito a dire di no a quella richiesta da portarti al risultato di “esplodere” contro quella persona, facendo tu una figura del cavolo e, quasi sicuramente, perdendo per sempre il suo rispetto e la sua amicizia, tra l’altro ferendola profondamente e in maniera davvero sorprendente per chi ti dipingeva in tutt’altro modo ma non sapeva cosa ti passava realmente per la testa in quel momento?

Se anche tu hai vissuto almeno una di queste situazioni (e puoi essere certo di stare in ottima ed abbondante compagnia), ciò significa almeno due cose:

  • sei una persona del tutto normale, e questo, dopo tutte le cose che ho scritto finora e nelle quali ti sei rispecchiato, dovrebbe già essere una bella consolazione
  • hai proprio bisogno di sapere cosa può fare la PNL per migliorare la tua comunicazione

Esistono due tipologie fondamentali di comunicazione: quella relazione e quella efficace.

La comunicazione relazionale si basa su:

  • pensiero positivo
  • efficienza personale

La comunicazione efficace, invece, si basa su:

  • idee
  • tecnica
  • gestione dello stato

La PNL (Programmazione Neuro Linguistica) nasce come una disciplina che propone una serie di tecniche efficaci da applicare in ogni ambito della vita, a partire proprio dalla comunicazione.

Le origini di questa disciplina sono da ricercare nello studio dell’eccellenza umana ad opera dei suoi fondatori, Richard Bandler e John Grinder, i quali, partendo dal presupposto che ogni persona ha in sé un talento che deve portare solo all’attenzione della sua consapevolezza, hanno scoperto che ogni individuo, per raggiungere dei risultati eccellenti, ha i suoi metodi, i suoi processi e le sue strutture, che gli permettono di far emergere proprio quel talento insito in ognuno di noi; tramite un percorso di modellamento, i padri fondatori della PNL hanno codificato queste strategie, utilizzate da persone eccellenti, con delle tecniche che fossero alla portata di tutti.

Questi modelli di eccellenza possono essere studiati e fatti propri da chiunque abbia voglia di ottenere risultati eccellenti, uscendo così fuori dalla massa.

Una delle caratteristiche della PNL, infatti, è proprio quella di essere una disciplina completamente flessibile, tanto da essere efficacemente impiegata in diversi settori della nostra vita quotidiana.

La PNL può servire a:

  • raggiungere scopi specifici
  • risolvere le problematiche di natura psicofisica
  • migliorare le relazioni e i rapporti interpersonali, partendo dalla consapevolezza di come funzionano gli altri, ma soprattutto di come funzioniamo noi
  • superare blocchi invalidanti (ansia, fobia, attacchi di panico…)
  • sconfiggere le dipendenze

Grazie alla PNL si possono raggiungere risultati eccellenti in un tempo relativamente breve, questo perchè gli individui spesso hanno le risorse necessarie già al loro interno.

Mentre nell’approccio psicologico si parla del problema, con la PNL, tramite una serie di tecniche specifiche, si modifica l’effetto che questo produce su noi stessi, pertanto l’intervento è spesso anche più funzionale alle persone, perchè li mette in una condizione di auto-miglioramento continuo.

La PNL consente persino di andare a reperire le risorse delle quali non si dispone attingendo da quelle che sono le esperienze degli altri: essendo nata come una disciplina di modellamento, molte delle tecniche sono orientate alla calibrazione dell’altro, lasciando la possibilità di acquisirne le proprie caratteristiche (leggi anche http://www.pnlcorsi.it/calibrazione-in-pnl/).

L’efficacia delle tecniche di PNL dipende molto dalla capacità dell’operatore di entrare in rapport (leggi anche http://www.pnlcorsi.it/rapport/), ovvero in completa sintonia con il suo interlocutore, per poi operare mantenendo costantemente un livello di attenzione per valutare il feedback, ovvero la risposta informativa di ritorno, per poter continuamente ricalibrare l’azione da intraprendere.

E tu cosa aspetti? Cambia ora la tua vita e punta all’eccellenza!Richiedi tutte le info sul prossimo corso.

Non perdere l'occasione di CAMBIARE la tua vita!

Su di me Roberto Castaldo

Roberto Castaldo
Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *