Home / Articoli PNL / Vuoi imparare anche tu a superare i tuoi limiti?

Vuoi imparare anche tu a superare i tuoi limiti?

Hai mai fatto caso ai bambini?

Se gli chiedi che cosa faranno da grandi risponderanno le cose più assurde: gli astronauti, le ballerine, le spie, i piloti di aerei. Vivono in un mondo che non ha limiti, non hanno ancora accumulato quelle esperienze negative che fanno sorgere in loro pensieri limitanti.

I bambini hanno questo di bello: per loro tutto è possibile!

Esistono gli unicorni, le fiabe e babbo natale. Nessuno ancora si è avvicinato a loro dicendo: “Guarda che questo non è possibile“. Nella loro essenza c’è ancora lo spirito di quel bimbo che camminava gattoni e che ha provato ad alzarsi per camminare solo sulle gambe malgrado per almeno un centinaio di volte fosse caduto.

Pensa a te… quante volte, invece, provi a fare una cosa anche quando non ti riesce? Sei come quando eri un bimbo e volevi imparare a camminare o ti arrendi all’ennesimo tentativo?

La cosa interessante degli esseri umani – che siano bimbi, bambini o adulti non importa – è l’enorme potenzialità di cui dispongono. Una potenzialità che esiste sempre e comunque, anche se ce ne dimentichiamo. Il problema è che quando la mettiamo in dubbio questa potenzialità, o quando cominciamo a porci dei paletti, dei limiti, ecco che in qualche modo la imprigioniamo, impedendole di esplodere fuori così come faceva quando in noi erano assenti una serie di condizioni limitanti che abbiamo appreso nel tempo.

Oggi voglio proporti un esercizio che vuole riportarti a quello stato di potenzialità pura che avevi quando eri un bambino, nella condizione di totale assenza di limiti.

1. Prendi un foglio di carta e scrivi tutte le esperienze gioiose di quando eri un bambino, tutti i tuoi sogni, tutti i tuoi progetti, tutti i tuoi desideri

2. Rivivi ognuno di quei momenti: vedi quello che vedevi allora, ascolta quello che ascoltavi allora, prova le sensazioni che provavi allora.

3. Entra nello stato fisico in cui eri allora. Respira così come respiravi allora, metti il tuo corpo in una posizione che allora ti era naturale. Come tenevi le spalle in quei momenti? Con che ritmo camminavi? In che modo erano contratti i muscoli del tuo viso? (Se puoi, mettiti davanti allo specchio e cerca di notare i minimi cambiamenti del tuo corpo quando assecondi questi stati)

4. Impara qual è la postura ricorrente ogni volta che torni indietro a quei ricordi e assumila. Comincia a camminare con quel ritmo, tieni le spalle come le tenevi allora e fai lo stesso con la testa, il respiro e tutte le parti del tuo corpo.
A questo punto noterai una cosa: il semplice assumere questa ben precisa fisiologia ti riporta allo stato di potenzialità pura che avevi quando eri bambino.

Quindi:

5. Pensa ad una scelta o ad un problema o a qualsiasi cosa che ti limita e mentre rifletti su questo argomento cammina utilizzando la fisiologia del te bambino.
Ti renderai conto che inizierai a sviluppare un nuovo atteggiamento nei confronti dell’argomento che stai affrontando. In più:

6. Ogni volta che puoi cammina assumendo questa fisiologia, anzi, abituati a camminare in quel modo. Così abituerai il tuo cervello ad entrare spontaneamente in quello stato mentale.
So bene che questo esercizio non è facilissimo. Nei corsi dal vivo, così come nelle sessioni di coaching, è più facile perchè ci sono io che posso farti da specchio e notare semmai cose che a te possono passare inosservate. Ma ti assicuro che con un po’ di impegno puoi trovare la tua fisiologia che ti mette nella condizione di andare oltre i tuoi limiti, semplicemente tornando a quello stato mentale che avevi prima che imparassi che cosa fossero i limiti.

Ora immagina questo: come potrebbero cambiare le tue decisioni se partissero da una condizione priva di qualsiasi limite? Come sarebbero le tue azioni se non fossero influenzate da credenze o pensieri limitanti?

Se ti va, prova questo esercizio e fammi sapere i risultati che hai avuto.

Oppure vienimi a trovare al prossimo corso dal vivo

Su di me PNL Corsi

PNL Corsi
Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *