Home / Articoli PNL / Studiare PNL: il modo “migliore” (forse) non esiste, ma…
Studiare PNL: meglio un libro o un corso?
Studiare PNL: meglio un libro o un corso?

Studiare PNL: il modo “migliore” (forse) non esiste, ma…

PNL Libri, PNL Corsi e dove studiare PNL per vedere subito risultati tangibili

Studiare PNL: come iniziare lo studio della Programmazione Neuro Linguistica senza stress e applicando con successo ciò che apprendi?

Da quali libri di PNL o corsi di PNL è meglio iniziare per vedere subito risultati concreti e tangibili?

Dato che la PNL studia l’eccellenza umana, qual è il modo “migliore” per passare dalla teoria alla pratica dell’eccellenza?

In questo articolo troverai la risposta a queste domande ed apprenderai informazioni molto importanti per studiare PNL in maniera strategica, efficace e divertente.

Faremo chiarezza sui punti più importanti dello studio che ti consentono di evitare sprechi di tempo e denaro, facendo piazza pulita di tutto ciò che non è utile allo studio della PNL per cominciare col piede giusto.

In particolare, potrai fare un’azione fondamentale per avere successo, un’azione che la maggior parte delle persone non fa quando studia – e che alcuni Trainer di PNL evitano di fare il più delle volte.

Già solo questa azione ti consentirà di studiare 3 volte meglio e applicare più velocemente rispetto ai processi di apprendimento classici.

Sei pronta/o per cominciare? Iniziamo!

Studiare PNL: perché è utile raggiungere l’eccellenza, migliorare le performance, aumentare autostima ed autoefficacia

Una delle motivazioni che spingono a  studiare PNL è sicuramente quella di raggiungere l’eccellenza.

Che cos’è l’eccellenza? Dal nostro punto di vista, l’eccellenza è il minor scarto tra l’aspettativa ed il risultato, tra l’obiettivo ed il risultato.

Come si raggiunge l’eccellenza? Possiamo considerarla come il risultato finale di una serie di cambiamenti favoriti dallo studio della PNL quali:

  • Aumento del livello di autostima, della valutazione che si ha di se stessi
  • Aumento del livello di autoefficacia, della valutazione che si ha del proprio saper fare
  • Miglioramento delle proprie performance, dei risultati conseguiti in rapporto alle proprie capacità

Vediamo quindi com’è possibile studiare PNL nel modo “migliore”, senza stress e puntando a raggiungere l’eccellenza.

Studiare PNL da subito: come iniziare nel modo “migliore” e raggiungere l’eccellenza senza stress

Questo è un punto molto importante e riguarda un’azione fondamentale per il tuo studio, quella domanda che – come abbiamo detto – la maggior delle persone non si fa… sprecando tempo e denaro in uno studio poco efficace.

E la domanda riguarda una cosa che deve essere subito chiara a chi vuole studiare PNL… PRIMA ancora di pensare a “come” studiare PNL.

Che cosa fanno infatti molti… quando vogliono studiare PNL? Aprono Google e cercano “programmazione neuro linguistica libri”, “pnl libri consigliati”, “pnl libro”, “migliori libri pnl”, “migliori libri sulla pnl”, “manuale di pnl”, “pnl bibliografia”, “pnl libri gratis”, “pnl libri migliori” e così via.

E questo va (quasi) bene… se prima è stata fatta quell’azione fondamentale che porta risultati eccellenti nello studio.

Di che cosa si tratta? Dell’azione di fissare un obiettivo.

Senza un obiettivo chiaro, specifico, misurabile, non solo lo studio della PNL, ma molte cose che facciamo rischiano di risultare inefficaci.

Esistono inoltre delle regole e dei criteri specifici per fissare un obiettivo ben formato in PNL che è importante applicare in fase di studio.

Non ci soffermeremo su queste, ma adesso ci basta iniziare a fissare un obiettivo.

Prenditi un attimo e rispondi a queste domande.

Qual è il tuo obiettivo rispetto allo studio della PNL?
Che cosa ti aspetti dallo studiare
PNL?

Dai una risposta “di pancia”, senza rifletterci troppo. Non esiste un modo giusto o sbagliato di rispondere: rispondi e basta!

Prenditi qualche secondo e scrivi o prendi nota della prima cosa che ti viene in mente: ti sarà utile per un’altra cosa che faremo tra poco.

Senza la risposta a questa domanda è persino inutile proseguire la lettura dell’articolo… e sai perché?

Abbiamo descritto l’eccellenza come il minor scarto tra l’aspettativa ed il risultato: che cosa significa questo? Se non stabilisci un’aspettativa, non puoi misurare nessun risultato e… addio eccellenza!

In più, quando l’obiettivo non è chiaro è più facile andare in frustrazione e stress e perdere la voglia di studiare PNL.

Se non l’hai già fatto, prenditi un attimo e rispondi alla domanda ed inizia a fissare il tuo obiettivo.

Le 3 fasi per studiare PNL ed applicare raggiungendo il tuo obiettivo in maniera pratica e sequenziale

Hai iniziato fissato il tuo obiettivo? Bene!

Adesso passiamo a realizzare nel modo “migliore” il tuo obiettivo.

Se hai notato… in tutto l’articolo la parola “migliore” è scritta tra virgolette.

Non è un caso, ma è un indicatore molto preciso perché la frase “studiare PNL nel modo migliore” contiene quella che nel linguaggio tecnico della PNL viene definita una “cancellazione“.

Non approfondiremo ora la teoria e l’uso delle cancellazioni, ma semplicemente portiamo l’attenzione su una cosa.

“Studiare la PNL nel modo migliore”… migliore per chi? Migliore rispetto a che cosa?

Come puoi notare, nella frase così scritta non c’è modo di comparare “migliore” e potergli dare una definizione più chiara: manca quindi un criterio esatto per definire che cosa sia “migliore” rispetto a chi o che cosa.

Andare a stabilire i criteri è un lavoro molto interessante ma ci porterebbe oltre lo scopo di questo articolo, ma possiamo mostrarti l’approccio allo studio migliore per noi, ovvero quello che – basato sul modello delle scuole di PNL migliori al mondo, sulla nostra ricerca e sviluppo e sullo storico dei risultati dei partecipanti ai nostri corsi – ha portato più

risultati in relazione a tempo e risorse impiegate.

Questo approccio elaborato dal Dr Roberto Castaldo consiste di 3 fasi: fase istruente, fase allenante e fase di peak performance.

Fase istruente: è la fase di “studio” dove raccogliamo informazioni e cominciamo a comprendere il contesto.

Fase allenante: è la fase di allenamento in cui mettiamo in pratica le informazioni raccolte durante la fase istruente.

Fase di peak performance: è la fase di picco in cui dalle informazioni raccolte ed allenate sviluppiamo una nuova abilità.

Studiare PNL avendo un obiettivo ben formato e seguendo queste 3 fasi è un modo efficiente per apprendere 3 volte meglio, applicare più velocemente rispetto ai processi di apprendimento classici e raggiungere l’eccellenza.

Libri su PNL… o PNL Corsi? Libri, corsi e docenti famosi per studiare PNL

Ricapitoliamo: abbiamo visto qual è il modo maggiormente utile per studiare PNL, come è importante avere un obiettivo e seguire le 3 fasi di studio ed applicazione.

Adesso hai informazioni eccellenti sul “perché” e sul “come” studiare PNL.

Arrivati a questo punto, molti si chiedono: “ok, allora che cosa studio?” e più precisamente, sono indecisi se scegliere tra i libri o corsi di PNL.

Forse non è il tuo caso, ma c’è chi comincia a studiare  partendo dai libri sulla PNL – oppure cerca il “miglior libro PNL” per iniziare – oppure cerca un manuale PNL con tutte le tecniche o un libro di PNL essenziale per farsi un’idea.

Sia chiaro: non siamo contro lo studio tramite i libri, ma nella nostra esperienza le persone che hanno ottenuto risultati eccellenti con la PNL sono quelle che hanno seguito PRIMA un corso, POI si sono allenate e infine hanno consolidato le competenze apprese studiando dai libri.

Ne abbiamo già parlato nell’articolo sul corso di PNL online e in questo caso possiamo dire che, grazie ad un corso dal vivo:

  • Nella fase istruente è possibile settare gli obiettivi in modo ben formato, fare domande al Trainer ed ottenere risposte essenziali per l’apprendimento iniziale
  • Nella fase allenante si è sempre in relazione con partecipanti, Tutor e Trainer per corregere il tiro in corsa e notare ciò che da soli e senza un professionista è impossibile notare
  • Nella fase di peak performance si raggiunge l’eccellenza e la padronanza degli argomenti e si certifica l’acquisizione di nuove abilità e competenze

Senza contare poi il valore del ricevere una certificazione internazionale partecipando ai corsi, che attesta sia la qualità della formazione ricevuta che l’obbligo per i formatori di aggiornare continuamente le loro competenze.

Quanto a corsi e docenti famosi per studiare PNL, la nostra scelta va direttamente alla fonte: il Dr Richard Bandler e la Society of NLP che ci consentono di erogare i nostri corsi di PNL con l’accreditamento dell’ente più autorevole al mondo sulla PNL.

Quanto ai libri PNL consigliati o i libri PNL migliori di Richard Bandler, l’ideale sarebbe leggerli in lingua originale ma se il tuo livello di inglese non è elevato puoi fare riferimento ai libri tradotti in italiano dalle edizioni Astrolabio.

Se vuoi invece partire col piede giusto dal corso di PNL direttamente riconosciuto dalla Society of NLP ed applicare la PNL in maniera eccellente da subito, senza stress e con una supervisione diretta e costante nell’applicazione pratica, clicca sul pulsante qui sotto per scoprire il PNL Practitioner e ricevere maggiori informazioni.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI PER STUDIARE PNL

Su di me Roberto Castaldo

Roberto Castaldo
Esperto #1 in Italia sul Performance Management Giornalista pubblicista iscritto all’Albo nazionale dei Giornalisti presso l’Ordine Regionale della Campania Coach Professionista riconosciuto ex Legge 4/2013 Sono un Performance Management Specialist, ex atleta ed allenatore di Basket, appassionato di cartoni animati e cultura pop anni ‘80.