Home / Articoli PNL / In che modo i colori influenzano la tua mente?

In che modo i colori influenzano la tua mente?

Per quanto non sempre ci facciamo caso, i colori svolgono una funzione notevole nella nostra vita.

Basta anche solo portare l’attenzione su certe espressioni di uso comune: “oggi è una giornata nera“, “vedo rosso“, “è verde di invidia“.

Queste espressioni non sono casuali, ma si basano sui messaggi che ogni colore è capace di dare.

Forse non tutti ci fanno caso, ma ogni giorno scegliamo i colori per comunicare.

Di certo una maglia grigia comunica qualcosa di diverso da una maglia con colori sgargianti e, allo stesso modo, fa in modo che chi abbiamo di fronte ci percepisca in modi leggermente differenti a seconda di quale scegliamo.

Qui di seguito ti riporterò tre modi diversi in cui la nostra mente è influenzata dai colori e come sfruttare questa loro influenza a tuo vantaggio.


L’ABITO (E IL SUO COLORE) FA IL MONACO

E’ piuttosto risaputo che le donne che vestono di rosso vengono percepite come più provocanti e sensuali rispetto alle altre. La cosa interessante è anche gli uomini che indossano un capo dello stesso colore, comunicano un aspetto fortemente passionale.
Lo dimostra uno studio condotto dalla dottoressa Gayle Brewer, docente alla UCLan School of psychology: “I colori rivelano praticamente tutto della nostra personalità, al punto che la nostra stessa personalità può venire influenzata dal colore che indossiamo. In fondo basta vestirsi di rosso per sentirsi più attraenti!

Come puoi usare questa informazione?
Se, come abbiamo visto, il colore influenza lo stato d’animo, ogni giorno puoi decidere da che stato d’animo lasciarti influenzare semplicemente selezionando i colori che indosserai durante la giornata. Ma non solo.
Puoi anche selezionare i colori in relazione a ciò che vuoi comunicare nelle altre persone, selezionando una tinta in relazione alla reazione che vuoi provocare in chi ti circonda.

Ma quali sono le emozioni che trasmettono i colori?
Il rosso – l’abbiamo visto – comunica passione e sensualità.
Il verde trasmette equilibrio e fiducia in sé.
Il giallo comunica energia e positività.
Il blu comunica affidabilità e concretezza.
Il nero comunica determinazione e cinismo.


I COLORI INFLUENZANO IL SONNO

Uno studio condotto nel Regno Unito da Chris Idzikowski, direttore dello Sleep Center di Edimburgo, ha dimostrato come il colore delle pareti della propria camera da letto abbia un’influenza diretta sui nostri stati d’animo.
Ad esempio, le pareti giallo canarino, blu o verdi favoriscono sogni tranquilli. Al contrario, il viola la rende attiva e stimolata.

Come puoi usare questa informazione?
Se soffri di insonnia, puoi cominciare a pensare di dipingere le pareti della tua camera da letto con un colore più riposante. Oppure potresti usare un faretto multi colore, di modo da selezionare di volta in volta da quale colore vuoi essere influenzato.

Ma attenzioni alle controindicazioni: dormire in una stanza con colori troppo saturi ( ad esempio il rosso scarlatto o un arancione molto carico) può favorire l’insorgere di sonno agitato, incubi e insonnia.


IL 
ROSSO E IL BLU STIMOLANO IL CERVELLO

… ma lo fanno in modo completamente diverso!
In uno studio dell’Università della British Columbia oltre 600 soggetti sono stati sottoposti a sei prove ciascuno, in cui dovevano svolgere dei compiti cognitivi, in ambienti in cui era fortemente presente il colore rosso e in ambienti in cui era presente il colore blu. Dai risultati è emerso che il rosso aumenta del 32% le prestazioni nei compiti orientati ai dettagli. Al contrario il blu stimola i processi creativi.

Come usare questa informazione a tuo favore? 
Se hai da svolgere un compito creativo, fai in modo di circondarti dal colore blu. Al contrario, se devi svolgere un lavoro orientato ai dettagli, lasciati circondare dal colore rosso. Ad esempio, quando collaboro con le aziende su dei processi di Brainstorming, faccio in modo che le cartelline siano blu, i fogli azzurri e qualsiasi altro particolare presente nella stanza dello stesso colore.
Certo, non ti dico di affidarti completamente ai colori, ma se queste piccole accortezze possono migliorare la qualità del tuo lavoro perché non adoperarle?

Probabilmente una parte di te già conosceva queste cose, e questo perché la comunicazione dei colori è estremamente sottile e agisce direttamente sull’inconscio e ci influenza. Ma possiamo usare questa influenza per sfruttarla in modo consapevole con noi o con gli altri. Non è affatto difficile, non credi?

È incredibile come è semplice per la mente umana essere influenzata, anche da elementi che in apparenza non dovrebbero avere nessun effetto.

Eppure…

La Programmazione Neuro-Linguistica ha codificato proprio queste strutture in modo da poterle utilizzare su di te per programmare il tuo inconscio, oppure per utilizzarle con i tuoi interlocutori per migliorare il tuo livello di comunicazione.

Vuoi iniziare oggi il tuo percorso di formazione?

Su di me PNL Corsi

PNL Corsi
Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *