Home / Articoli PNL / Linguaggio e PNL: perchè comprendiamo meglio i gesti che le parole?

Linguaggio e PNL: perchè comprendiamo meglio i gesti che le parole?

A metà strada tra segni ed emozioni

Un gesto vale più di mille parole, e in questo caso mai proverbio si può definire più azzeccato! Secondo uno studio pubblicato dalla rivista scientifica statunitense Brain and Language e condotto dalla Facoltà di Scienze Cognitive dell’Università di Milano, si può affermare che il cervello umano comprende meglio e più velocemente i gesti spontanei rispetto alle parole, una scoperta che apre nuovi scenari sulle capacità di interpretazione del linguaggio da parte delle persone, che si pone a metà strada tra quella dei non-udenti con il linguaggio dei segni ed un più specifico linguaggio del corpo e delle emozioni, il che fa pensare che, durante la storia evolutiva dell’uomo, ci sia stato un passaggio diretto, nel campo della comunicazione, da un linguaggio prettamente paraverbale (legato soprattutto al tono della voce, al timbro, al volume e ai tempi del discorso) ad un linguaggio realmente parlato.

Per giungere a questa scoperta i ricercatori dell’Università di Milano hanno analizzato 187 tra i gesti più comuni che sostituiscono o accompagnano le parole nella comunicazione di ogni giorno (un braccio steso per indicare la direzione, il dito che si agita per dire “no”, indice e medio avvicinati alla bocca a rappresentare il gesto di fumare, ecc…) cercando di capire se la loro comprensione è più legata al linguaggio del corpo (quello che ci permette di esprimere le nostre emozioni) oppure segue le regole proprie del linguaggio dei segni.

Tutti i 187 gesti sono stati mostrati ai soggetti-campione attraverso delle fotografie scattate da diverse angolazioni e posizioni e alcune di queste sono state accompagnate da una didascalia contenente una spiegazione del tutto incoerente con il gesto mostrato; tutte le fotografie, in particolar modo quelle con la descrizione errata, hanno determinato un riconoscimento immediato da parte degli individui coinvolti, espresso sotto forma di piccole scariche elettriche che sono state registrate nelle aree del cervello coinvolte nei processi comunicativi di tipo linguistico e semantico, sintattico, nei sistemi di osservazione e di riconoscimento delle azioni altrui e in quelle deputate al riconoscimento dei volti e del corpo.

Esiste, quindi, un complesso sistema neurale che sta alla base della comprensione di un linguaggio formato da segni spontanei, che si può ipotizzare come collocato a metà strada tra il linguaggio formale dei segni (quello utilizzato dalle persone non-udenti) ed un linguaggio più specificamente del corpo e delle emozioni.

Questa scoperta, dunque, fa pensare che, nel corso dei secoli, ci sia stata un vero e proprio passaggio da un sistema di comunicazione linguistico solo ed esclusivamente composto di gesti ad un sistema più propriamente visivo ed uditivo.

L’esistenza di una così forte componente legata alla comunicazione gestuale nel linguaggio umano è data, secondo i ricercatori, dall’innata capacità imitativa degli esseri umani, la quale ha portato alla nascita di una specie di linguaggio formato da segni e gesti a cui, nel tempo, si è legato un preciso ed univoco significato semantico; un linguaggio che oggi ha maturato delle proprie regole d’uso, utilizzate soprattutto in assenza del referente della comunicazione, allo stesso modo in cui avviene nel linguaggio verbale moderno.

La comunicazione è una componente importante nella vita di ognuno di noi, per questo motivo è bene conoscerne alla perfezione le potenzialità e le possibilità che questo strumento ci offre nel rapporto con gli altri e con noi stessi. Un modo efficace per fare ciò è frequentare il corso PNL Practitioner tenuto a Napoli dal dott. Roberto Castaldo, Master Trainer di PNL e fondatore della 4 M.A.N Consulting.

Dai una svolta alla tua vita! Contattaci subito per ulteriori informazioni.

Su di me Roberto Castaldo

Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *