Home / Articoli PNL / Come gestire il tempo in maniera efficace

Come gestire il tempo in maniera efficace

La mancanza di tempo è uno dei mali che affliggono la società moderna: siamo sempre di corsa, indaffarati, pieni di scadenze da rispettare e di compiti da portare a termine, eppure, anche conducendo una stile di vita così frenetico, siamo sempre punto e daccapo, alla ricerca di qualche prezioso minuto di tempo da dedicare a noi stessi o alle altre faccende rimaste in sospeso.

L’avvento della tecnologia ha senza alcun dubbio modificato il modo di vedere e vivere il tempo: tutto passa in fretta, così volatile, impalpabile, immateriale, ciò che era il presente fino a pochi istanti prima diventa il passato, e chi non si adegua a questa realtà mutata si trova a vivere fuori dal mondo. E’ pur vero che le nuove tecnologie hanno, in parte, aiutato il nostro rapporto con il tempo, permettendoci di compiere delle azioni che, fino a qualche decennio fa, richiedevano molte più ore, ma la verità è che quel tempo risparmiato è già appannaggio di qualche altra attività.

Alla domanda su come riuscire a gestire al meglio il proprio tempo, Richard Bandler, uno dei padri fondatori della PNL, risponde così: “Penso che la cosa più importante da fare sia trascorrere sempre meno tempo a preoccuparsi e a star male e capire, invece, come funziona la propria mente così da prendere decisioni più in fretta e fare le cose più velocemente. Solo in questo modo si impara a motivarsi, a portare a termine le cose e a togliersi il pensiero efficacemente” (leggi anche www.pnlcorsi.it/lautostima-e-la-nostra-percezione-del-tempo/).

Questa, dunque, la ricetta della PNL per riuscire a gestire al meglio il proprio tempo, una lezione che può essere tramutata in 5 regole basilari:

  • bisogna sempre essere concentrati sull’ambito nel quale stiamo trascorrendo il nostro tempo; ad esempio, è bene dividere il tempo che si trascorre con la famiglia senza pensare ai problemi che ci sono sul posto di lavoro e viceversa. Non focalizzarsi sul qui e ora comporta la sensazione di aver perso dell’altro tempo, anziché averlo speso nella maniera più giusta
  • l’organizzazione è fondamentale nella gestione del tempo, per questo motivo è bene utilizzare una intera giornata per pianificare gli impegni futuri, magari nel fine settimana, quando gli impegni quotidiani regalano una tregua e si ha per davvero più tempo a disposizione. Compiere un’azione del genere, se all’inizio può sembrare inutile, col passare del tempo, divenuta un’abitudine routinaria, sicuramente porterà a tantissimi benefici
  • è bene portarsi sempre dietro un’agenda, sulla quale trovare il tempo per annotare le cose da fare e quelle già portate a termine. Tenete conto del tempo che passa, valutando la differenza tra il tempo stimato a monte e quello che realmente si è impiegato per compiere una determinata azione, cronometrando le attività per capire, alla fine, dove va a finire tutto il tempo
  • imparare a gestire il proprio tempo in maniera efficace, stabilendo delle priorità e avendo una organizzazione rigida degli impegni, in base ai quali definire tutti quelli che subentrano. Bisogna mettersi l’animo in pace, non tutto può essere fatto nello stesso momento e nello stesso tempo
  • mettetevi in pari, soprattutto nei primi tempi, tenendo da parte un paio di ore alla settimana (non schematizzate) per fare tutto ciò che non siete riusciti a portare a termine di già programmato.

La gestione efficace del tempo è una delle tematiche affrontate anche nel corso PNL Practitioner, tenuto a Napoli dal dott. Roberto Castaldo, Licensed Trainer di PNL e fondatore della 4 M.A.N Consulting.

Raggiungi l’eccellenza! Richiedi ora tutte le informazioni sul prossimo corso sul sito www.pnlcorsi.it/contatti/.

Su di me Roberto Castaldo

Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *