Home / Articoli PNL / Come cambiare velocemente un comportamento automatico

Come cambiare velocemente un comportamento automatico

Se hai dimestichezza con le tecniche di Programmazione Neuro-Linguistica, avrai di certo sentito parlare dello Swish (tradotto in alcuni manuali italiani in modo un po’ grossolano con il termine “scozzata”).

Se, invece, non ne hai mai sentito parlare, devi sapere che lo Swish è una tecnica tanto semplice quanto potente che ti permette di sostituire un comportamento disfunzionale e automatico.

Ne esistono parecchie versioni, molte di queste sono estremamente utili e funzionali, altri invece lo sono decisamente meno.

Oggi voglio proporti una mia personale versione dello Swish.

Ma prima di spiegartela quello che vorrei è che tu comprendessi in modo profondo quello che è lo spirito di questa tecnica (e anche della PNL in generale). Una delle cose che ho potuto notare in tanti anni come trainer di questa disciplina è l’approccio estremamente teorico che molti hanno. Buttano giù decine e decine di libri, uno dietro l’altro, con la convinzione che saperne tanto li possa aiutare in qualche modo.

Niente di più sbagliato!

La Programmazione Neuro-Linguistica, infatti, ha un approccio decisamente pratico, basato più sul fare che sul sapere.

E il motivo è molto semplice.

Mettiamo il caso che leggi un intero manuale con tecniche e strategie utili. Una volta concluso è certo che saprai molte cose in più. Il che forse è utile, ma potrebbe anche non esserlo. Invece andiamo ad immaginare una situazione leggermente diversa: di un manuale ti limiti a leggere un unico capitolo ma, allo stesso tempo, ti impegni a praticare le tecniche riportate. In questo caso è molto probabile che tu sappia molte meno cose, ma contemporaneamente sarai in grado di avere risultati di gran lunga superiori rispetto al primo caso. È lo stesso principio che sta alla base di uno sport, come ad esempio può essere il golf. Puoi leggere tutti libri che vuoi sull’argomento, ma questi non ti faranno diventare un buon giocatore. Se, invece, applichi nei tuoi allenamenti le nozioni che trovi all’interno, ecco che i risultati saranno evidenti, e il tuo livello di competenza aumenterà giorno dopo giorno.

Lo stesso vale con la Programmazione Neuro-Linguistica e con lo Swish.

Sapere come funziona questa tecnica non ti porterà a nessun risultato concreto; se, invece, vuoi cambiare un tuo comportamento, la devi applicare e notare i cambiamenti che genera.

Ma andiamo al dunque.

Come ho detto, lo Swish serve a sostituire un comportamento automatico e disfunzionale con uno più produttivo.

Ma cosa intendo precisamente per comportamento automatico?

I comportamenti automatici sono tutti quei comportamenti su cui non hai controllo e che spesso neppure ti rendi conto di mettere in atto. Ad esempio, il mangiarsi le unghie. Oppure mangiare junk food in modo compulsivo. Non ti parlo del semplice mangiare ma di quando, ad esempio, inizi a mangiare e ti ritrovi col piatto pulito (o solo la carta dello snack tra le mani) senza esserti neppure reso conto di averla mangiata; senza aver fatto caso neppure per un momento al suo sapore.

In questi casi, lo Swish può essere decisamente utile!

Ma come funziona?

Qui di seguito di delineo passo dopo passo tutti gli step da fare per eseguirlo.

  1. Scegli il comportamento che vuoi eliminare. Fai ben attenzione: deve essere un comportamento che è sotto il tuo controllo, ovvero che riguarda te e che produce degli effetti che non sono per niente utili, se non addirittura dannosi.
  1. Scegli il comportamento col quale vuoi sostituirlo. Anche in questo punto devi essere molto attento: di nuovo il comportamento deve essere sotto il tuo controllo e soprattutto deve essere utile. In più, prima di essere certo che è proprio quello il comportamento migliore, devi fare un controllo ecologico. Ovvero, domandati: “Questo nuovo comportamento potrebbe essere dannoso in qualche modo alle persone che mi circondano”. È molto importante che tu presti molta attenzione a questo punto, perché la PNL è uno strumento che deve aiutarti a farti stare bene con te stesso e con gli altri, non il contrario.
  1. Entra in un piacevole stato di rilassamento. Respira profondamente, portando la tua attenzione al respiro e al battito del cuore. Rilassa ogni singola parte del tuo corpo e svuota la tua mente. Se svuotare la tua mente ti risulta difficile, fai in modo che i tuoi pensieri siano positivi, tranquilli e sereni.
  1. Immagina di avere di fronte a te un grandissimo schermo cinematografico in 4D nel quale ci sei tu che compi il nuovo comportamento. Porta l’attenzione a tutto ciò che vedi, i colori, i particolari, i contorni. Poi passa ai suoni, tutto ciò che ascolti, anche ciò che magari puoi dirti mentre metti in atto proprio quel comportamento. Infine, nota che sensazione ti da osservare questo film.
  1. Entra dentro il film: vedi quello che vedi quando metti in atto questo comportamento, ascolta quello che senti, e porta l’attenzione alle sensazioni che provi. In che parte del tuo corpo le senti? Come si muovono? Che consistenza hanno?
  1. Esci dallo schermo e osserva di nuovo il film. E (con le tue mani fisiche) immagina di prenderlo e accartocciarlo come una palla di carta. Mentre lo fai, resta connesso alle tue sensazioni, lasciandole crescere man mano che lo appallottoli.
  1. A questo punto immagina una vetrata colorata che raffigura l’immagine del comportamento che vuoi sostituire. Anche in questo caso visualizza nel modo migliore possibile tutti i particolari presenti nell’immagine.
  1. Prendi (sempre con le tue mani fisiche) la palla che hai creato con tutta la forza che hai e scagliala contro la vetrata, col preciso intendo di disintegrarla.

Questo processo va eseguito almeno sette volte consecutive. Mentre lo fai, però, cerca di farlo con gioia: non prenderlo come qualcosa di noioso che devi finire il prima possibile, ma divertiti. Pensa al fatto che ti stai impegnando a cambiare qualcosa che sino a questo momento ha limitato la tua libertà, togliendoti la possibilità di scegliere.

Come dice Richard Bandler “La PNL è libertà”, si tratta di uno strumento pratico che ha lo scopo di aumentare le tue possibilità, tanto nel relazionarti con gli altri, quanto nel relazionarti con te stesso. Proprio per questo se vuoi imparare la vera PNL, che è quella pratica, e non la solita teoria, ti consiglio di andare a visitare questa pagina.  Sempre se sei davvero interessato ad essere libero!

Su di me Roberto Castaldo

Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *