Home / Articoli PNL / 6 consigli per pianificare gli obiettivi in maniera efficace

6 consigli per pianificare gli obiettivi in maniera efficace

Quali obiettivi hai stabilito per il nuovo anno?

 

E’ ormai una prassi più che consolidata quella di prefiggersi degli obiettivi per l’anno nuovo.

Questi possono essere tanti e di vario tipo; possono includere i buoni propositi per una nuova dieta, per fare più movimento, per smetterla una volta per tutte con il vizio del fumo e così via.

Ma il benessere, come sappiamo, non è soltanto una questione fisica ma, soprattutto, mentale, e spesso è proprio il benessere dei nostri pensieri ad influire su quello del nostro corpo.

Per questo motivo abbiamo voluto elencare 6 semplici consigli per cercare di mantenere i buoni propositi e portarli a realizzazione entro il 31 dicembre di quest’anno.

  1. Prefiggiti obiettivi ragionevoli. Le persone spesso falliscono nel mantenere fede ai loro buoni propositi per il nuovo anno perché fissano degli obiettivi irragionevoli. Molti ritengono che, se la posta in gioco è troppo alta e non si è in grado di raggiungere tali obiettivi, è probabile che ci si scoraggi più rapidamente. Ad esempio, l’ideale per le persone sarebbe fare esercizio fisico diverse ore alla settimana, ma se non possono farlo va bene lo stesso; un po’ di esercizio è sempre meglio di niente.
  2. Fai una lista delle cose da fare e poi spunta le voci. Scrivere e poi spuntare le voci di una lista di cose da fare può donare un senso di realizzazione che ci aiuterà a sentirci sollevati e felici. Se non si dispone di un elenco di cose da fare, c’è una buona probabilità di rimbalzare da un’attività all’altra ottenendo un nulla di fatto. Scegli di realizzare i tuoi obiettivi uno per volta e concentratevi su questi.
  3. Trova del tempo per te stesso. Quando è stata l’ultima volta che hai fatto qualcosa per te, come perseguire un hobby che ti piace veramente? Uno dei fattori chiave per ridurre lo stress è quello di programmare del tempo per se stessi. Molte volte le situazioni spingono le persone in direzioni diverse, per esempio, in una settimana, ci sono 50 ore dedicate al lavoro, 20 ore di attività con i bambini, 10 ore di altre attività “doverose” e altre 10 ore di lavori domestici. Dopo tutto questo, non si ha tempo per se stessi . Prova a passare un’ora ogni due giorni per fare soltanto qualcosa che ti piace. Le attività personali ti aiutano a staccare dall’ambiente circostante e dalla routine, sono molto rilassanti e liberano la mente dallo stress, aiutando la focalizzazione sui diversi obiettivi da raggiungere.
  4. Dormi il giusto. Dormi sette ore ogni notte? Non è abbastanza. Aggiungi un’ora in più, suggeriscono gli esperti, che spiegano come ci sia bisogno di otto-nove ore di sonno, in media, ogni giorno. Il sonno è molto sottovalutato; oltre ad essere stanchi, poco sonno può anche causare un aumento del livello di stress, fa mangiare di più sviluppando bassa acuità mentale e scarsa produttività. Per dormire meglio, è bene non fare attività stimolanti prima di andare a letto, meglio la lettura o la meditazione per aiutare a rilassarsi prima di andare a letto.
  5. Dedica del tempo alla tua famiglia. Se non vengono innaffiate, le piante non prospereranno, allo stesso modo, spiega Manard, si deve continuare ad alimentare i rapporti personali affinché fioriscano. Trascorrere del tempo insieme ai propri cari può essere rilassante, aiutando la nostra concentrazione per raggiungere gli obiettivi che ci siano preposti. E’ importante passare del tempo con la famiglia e mantenere relazioni forti, altrimenti si corre il rischio che queste appassiscano e periscano.
  6. Fai attività fisica. Tra gli obiettivi per l’anno nuovo spesso c’è la forma fisica, il che significa voler fare più attività fisica. Fare movimento fa bene alla salute, tuttavia non sempre riusciamo a mettere in pratica quanto ci si è proposti. E’ importante sapere che l’attività fisica fa bene non solo al corpo, ma anche alla mente. L’esercizio fisico aumenta la produzione chimica di endorfine da parte del cervello, il che può farci sentire meglio e più pronti al raggiungimento dei nostri obiettivi. Questo processo serve anche a combattere la depressione e aiuta a superare la stagione invernale.

Insomma, se vogliamo davvero che il nuovo anno sia un anno migliore, mettiamoci di buona lena e facciamo fede agli obiettivi prefissati; senza esagerare, un passo alla volta, possiamo arrivare alla meta ed essere più felici e soddisfatti di noi.

E tu, vuoi imparare a costruire nel modo giusto i tuoi obiettivi ed avere più possibilità di raggiungerli?

Sono due le cose da fare:

Su di me PNL Corsi

PNL Corsi
Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *