Home / Articoli PNL / 5 domande da porsi per superare le sfide della vita

5 domande da porsi per superare le sfide della vita

Le sfide vanno affrontate, non evitate!

 

La vita è un’insieme di sfide continue; piccole o grandi che siano, le sfide fanno parte del nostro vivere quotidiano e ci accompagnano fin dalla più tenere età.

Parlare, camminare, essere autonomo, essere promossi a scuola, superare un esame, trovare un lavoro, mettere su famiglia sono solo alcune delle sfide che caratterizzano le nostre giornate.

Alle sfide della vita non si può scappare, quindi ciò che fa la differenza è il modo e lo spirito con il quale decidiamo di affrontarle; se le sfide ci spaventano, sembra molto più facile far finta che non esistano, sperando che prima o poi si risolvano da sole. Ma le sfide possono (e devono) essere soprattutto stimolanti e motivanti, così tanto da farci tirare fuori una forza ed uno spirito di iniziativa che non sapevamo neppure di avere.

La reazione alle sfide della vita è dettata anche dal modo attraverso il quale il cervello percepisce quella determinata situazione, se come un pericolo o come un momento di svolta decisivo, e questo modo di concepire la realtà che ci circonda è molto spesso condizionato (in positivo o in negativo) dal modo in cui noi stessi ci parliamo e ci poniamo delle domande che possano aiutarci nella comprensione di ciò che sta accadendo.

Porsi le domande giuste in relazione alle più svariate esperienze della vita ci permette di accantonare i momenti di difficoltà ed aiutarci a superare le sfide di ogni giorno, lasciando i panni delle “vittime” degli eventi per passare al ruolo di chi, invece, ha in mano la sua esistenza e sa gestirla in maniera responsabile.

Anthony Robbins, formatore e life coach, tra i maggiori esponenti della PNL, ha definito le domande che ognuno di noi dovrebbe porsi prima di affrontare le sfide della vita, in modo da riuscire a risolvere i problemi che si pongono di fronte a noi nel quotidiano.

Ecco, dunque, le 5 domande utili di cui fare tesoro per superare le situazioni spiacevoli e vincere le sfide della vita:

  1. Cosa c’è di buono in questo problema? Ogni esperienza, anche la più negativa, ha in sé un insegnamento da tenere a mente per il prosieguo del nostro percorso di vita, in modo da poter affrontare nella maniera più giusta le sfide che ciclicamente si ripropongono. Dunque, mai farsi prendere dalla sconforto e domandarsi “perchè è capitato proprio a me?”, bensì mostrarsi proattivi nel voler affrontare e risolvere il problema che ci troviamo di fronte.
  1. Che cosa non è ancora perfetto? La ricerca ossessiva della perfezione non è di certo una cosa positiva ed in grado di aiutare la nostra motivazione, tuttavia, se non ci si ferma a ricercare il classico pelo nell’uovo, la spinta al miglioramento continuo è una ragione più che valida per superare le sfide della vita.
  1. Cosa sono disposto a fare per ottenere ciò che voglio? La vita, oltre che di sfide, è fatta anche di compromessi. Tutti i più grandi risultati hanno la loro controparte in un qualche tipo di sacrificio; tutto sta nel capire se ciò a cui vogliamo rinunciare è una perdita minore rispetto al beneficio che possiamo ottenere dal superamento di una delle sfide della vita, insomma, se il gioco vale la candela.
  1. Cosa sono disposto a non fare per ottenere ciò che voglio? Se il superamento di una delle sfide della vita implica un cambiamento della nostra routine e del nostro normale comportamento, sempre nell’ottica di una crescita personale, siamo davvero convinti di accantonare le “comodità” che abbiamo per buttarci a capofitto in una realtà completamente nuova?
  1. Come posso rendere piacevole il percorso per ottenere ciò che voglio? Abbiamo detto si ai sacrifici e al cambiamento, ma al primo posto dobbiamo esserci sempre noi e il nostro benessere. Le sfide della vita arrivano quando meno ce le aspettiamo, il loro compito naturale è quello di “stravolgere” la nostra quotidianità, per questo motivo, per ottenere i risultati che vogliamo, non dobbiamo sacrificare noi stessi in tutto e per tutto, perchè solo con la volontà e la motivazione giusta, che parte da noi stessi, possiamo superare i limiti del nostro io più profondo.

Cosa ci resta da fare ora? Due cose semplicissime:

  • Prova subito ad utilizzare le 5 domande per risolvere un problema che non ti fa dormire la notte. Prenditi del tempo per rispondere usando carta in penna, in modo che le tue risposte ti restino più impresse e siano per te un promemoria efficace da utilizzare in qualsiasi momento per ognuna delle sfide della tua vita ed affrontarle con la giusta lucidità,
  • scopri cosa può fare concretamente la PNL per aiutarti a superare le sfide della vita: scarica il report gratuito “La PNL per l’eccellenza” e commenta questa articolo.

Su di me PNL Corsi

PNL Corsi
Mi presento sono Roberto Castaldo Imprenditore, Business, Corporate e Sport Coach. Sono un consulente aziendale e formatore professionista specializzato nella gestione delle risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *